Comune di Santa Maria della Versa

LA MADONNA ANNUNZIATA

LA MADONNA ANNUNZIATA


Immagine Extra

Il Comune di Santa Maria della Versa deve il suo nome all’immagine della Madonna Annunziata, ora custodita nella Chiesa Parrocchiale, venerata dagli abitanti sin dal ‘300. La tradizione narra che tale immagine sia stata artefice di un miracolo.
Una fanciulla sordo-muta della frazione di Villanova che ogni giorno sostava in preghiera davanti all’immagine sacra assistette all’apparizione della Madonna la quale le restituì la parola e l’udito. La notizia del miracolo si sparse velocemente e sul luogo dell’apparizione fu costruito un oratorio per ospitare i sempre più numerosi pellegrini.
Ben presto l’oratorio di rivelò troppo angusto per contenere la crescente folla di fedeli e nel 1639 fu decisa la costruzione dell’attuale Chiesa Parrocchiale dedicata al S.S. Nome di Maria Vergine. Una curiosità: in ricordo di quel primo miracolo, la facciata della chiesa non è rivolta verso il centro dell’abitato bensì verso la frazione di Villanova.
La chiesa è un Santuario Mariano citato in diverse e prestigiose pubblicazioni dedicate al turismo religioso.
Una riproduzione dell’antico dipinto, realizzata dalla pittrice Stefania Gatti, sarà collocata presso l’Infopoint Alta Valle Versa che verrà inaugurato il 30 maggio 2015.